Visita all'antica città di Nora, ecco per voi le immagini e il racconto di questa fantastica esperienza.

La Città di Nora - Posizione

Nora si trova sul promontorio di Capo di Pula che si affaccia sul mare formando una piccola penisola collegata alla terraferma da un istmo sottile. Questa penisola termina con due punte rivolte verso il mare: una a Sud, chiamata Punta ‘e su coloru, e l’altra, Punta di Coltellazzo, ad Est dove vi è la piccola isoletta di Coltellazzo. In cima a Punta di Coltellazzo, quasi a picco sul mare, sorge un’antica torre spagnola che oggi svolge la funzione di faro per la segnalazione alle imbarcazioni che navigano nelle vicinanze della costa di Pula.

Come arrivarci

Per giungere a Nora, dal centro di Pula, la strada più semplice è la Via Nora, la quale, partendo dalla piazza del popolo, attraversa il centro storico per poi, in direzione diritta, immettersi in un lungo viale alberato che termina con un incrocio, che permette: di voltare a sinistra per accedere alle atre spiagge di Pula e tornare in centro; o proseguire diritti verso la spiaggia di Nora e gli scavi archeologici. In questa direzione, sulla sinistra, s’incontra la chiesetta di Sant’Efisio risalente al XII secolo, e più avanti, sulla destra, la laguna di Nora, proseguendo si arriva alla Marina Militare e infine all’ingresso della zona archeologica. Chi invece, proviene da Santa Margherita o dai pressi della Via La Marmora, deve percorrere la Via Sant’Efisio fino alla sua fine e immettersi direttamente sul viale alberato di via Nora.

La Storia della città

La storia di Nora racconta dei primi insediamenti nuragici nella zona di Capo di Pula e delle dominazioni da parte dei punici e dei romani. La città, sorta come avamposto per le rotte commerciali nel mediterraneo, conosce periodi di ricchezza e splendore ma si trova spesso coinvolta nei conflitti contro gli invasori.

Per gli studenti è disponibile la sezione didattica su Pula e il suo territorio consultate la sezione download dove si possono scaricare anche i file di testo sui diversi argomenti da utilizzare per temi e ricerche scolastiche.

Ecco il racconto e le immagini della nostra visita alle rovine della città. Ho inserito le foto dei monumenti più importanti e molti particolari interessanti, nonché i fantastici panorami che si possono ammirare dal promontorio di Capo di Pula. 

La Prima Città Sarda

Scorrendo le pagine di questa sezione dedicata alla Città di Nora potrete visitare alcuni dei monumenti più importanti del sito archeologico. I collegamenti sulla sinistra permettono di visualizzare direttamente una pagina in particolare o scorrere tutte le tappe in successione. Per ogni monumento del sito archeologico è presente una descrizione del luogo e alcune immagini. La visita si conclude con una pagina di immagini aggiuntive dove sono rappresentati alcuni particolari. Oltre le immagini delle rovine dell'antica Nora, potrete leggere la storia della città che fu la prima della Sardegna sia dal punto di vista cronologico, sia per l'importanza che assunse durante le diverse dominazioni che si sono succedute nei secoli. Questa storia è ricca di intrecci con le vicende d'Italia e della Sardegna e, vista la posizione strategica che ne fecce uno degli avamposti commerciali più importanti, è fortemente legata alle vicende del mondo mediterraneo. 

Colonna del Tempio Romano

Nella sezione download sono disponibili file da scaricare sulla storia dell'antica città, una breve guida sulla zona archeologica e una serie di immagini

 

Download
Storia di nora
Storia di Pula
Le torri costiere
La cultura

hellopula@hellopula.com

2002 © hellopula.com